In evidenza

Bianco Grigio Nuovo Tennis Da resistenza Zoom Air Nike 918201-013 Sautope uomo da classeiche Sautope TAGLIA LAVA adac5fuuo21739-Scarpe

Condizione:
Nuovo con scatola: Oggetto nuovo, non usato e non indossato, nella confezione originale (scatola o borsa) e/o con ... Maggiori informazionisulla condizione
Shoe Size: UK 8
EU Shoe Size: 42.5 Brand: Nike
Colour: Grey MPN: 918201 013
Upper Material: Mesh
Nike Air Zoom resistenza Sautope Da Tennis Nuovo Grigio Bianco 918201-013 LAVA TAGLIA  Sautope classeiche da uomo

Rich kids of Instagram. Una degenerazione del capitalismo? No, un ritorno alle origini, quando per un nobile era normale ostentare la propria superiorità

di Davide Lombardi

Se ho mai desiderato possedere un Rolex? No, confesso di no. Mai avuto il minimo interesse. E neanche ho mai sognato di girare in Ferrari, cenare nell’Osteria dello chef italiano numero 1 al mondo (anche se da casa mia ci arrivo a piedi) o farmi griffare da Dolce&Gabbana perfino le mutande. Anzi, a dirla tutta, ho sempre considerato quello stile lì, i simboli del lusso e chi li esibisce, roba da tamarri. Ogni tanto mi diverto a fermarmi davanti alle vetrine dei negozi in centro a Modena, dove vivo, che non saranno gli stessi di via Montenapoleone a Milano, ma insomma sono comunque destinati a solleticare il portafoglio di gente ben fornita, quali sono moltissimi modenesi. Domandandomi sempre un po’ stupito: “Ma dai, ma chi cazzo compra quella penna da 370 euro? O quella cintura da 250 euro? Ma con che pelle speciale sarà mai stata fatta? Viene da una delle mucche immerse in formaldeide di Damien Hirst?”.

Non è che non mi renda conto che ci possano essere cinture di miglior qualità rispetto ad altre, ma alla fine la funzione è sempre la stessa: tener su un paio di brache. E per 250 euro il rapporto costo/funzionalità è del tutto sproporzionato. Per me. Forse per via di quella cultura cattocomunista di cui sono intriso, o forse, semplicemente, perché non ho mai avuto i soldi né mai li avrò per destinare a una cintura un budget simile. E nemmeno riesco a immaginare che una Roller Montblanc possa improvvisamente rendere degna di un amanuense la mia calligrafia improponibile meglio di quanto (non) riesca a fare una Bic.KEEN Whisper Da Donna Viola Sautope Da Passeggio Seali Sport tutti'aperto ImpermeabileHaflinger Da Donna Bio Amy punta aperta seali casual Slide.

Anche se la definizione non mi piace affatto, la verità è che sono un tipico esponente della classe media. Insomma quella gente cresciuta nella convinzione che “in medio stat virtus”, la virtù sta nel mezzo. Quelli che hanno escluso dal proprio vocabolario l’avverbio “troppo”. Né troppo ricchi, né troppo poveri. Né troppo colti, né caproni ignoranti. Né attenti solo al proprio orticello, né filantropi professionisti. Insomma, quelli dell’aristotelico “giusto mezzo”. Una tipologia di classe – potremmo definirla borghesia medio-piccola – che si è espansa a dismisura dal secondo dopoguerra fino agli anni ’70.

Un’epoca segnata da una colossale ridistribuzione dei redditi che ha prodotto un allargamento del sottoinsieme incuneatosi tra ricchi e poveri: la nobiltà, di sangue o di censo, e l’oceano di poveracci che costituisce la maggioranza in quasi tutte le società, in ogni tempo e in ogni luogo. Un’età dell’oro, almeno per chi di quell’intersezione ha fatto parte, che ha cominciato la propria parabola discendente dagli anni ’80, fino ad arrivare ad oggi, in cui l’impoverimento della classe media è certificato da tutte le statistiche. Il punto, come spiega l’economista Thomas Piketty nel suo saggio “II capitale nel XXI secolo”, è che il recente aumento delle diseguaglianze non è un’anomalia, ma il ritorno alla normalità. L’eccezione è il quarantennio.

In pratica il mondo sta tornando ad essere quello di sempre: gente che per defecare usa un water in marmo di Carrara, e quelli che su quel water ci passano lo straccio delle pulizie. Con la segreta speranza di potere un giorno appoggiarci le chiappe. Avete presente “La ricerca della felicità” di Gabriele Muccino con Will Smith? Il nero sfigatissimo e sprofondato nella povertà più assoluta che, grazie alla propria capacità e determinazione, alla fine diventa milionario, raggiungendo appunto, la “felicità”? Ecco, quella roba lì.

Questo ritorno all’antico finisce per riverberarsi anche sull’estetica. E se i ricchi smaccati non sono mai mancati anche quando non si vedevano, o si vedevano un po’ meno, oggi, esibire senza alcuna remora la propria unicità certificata dagli eurodollari, non è più un problema. Anche perché nessuna etica può contrapporsi credibilmente allo svacco post-ideologico da fine della guerra fredda, alla giungla del capitalismo selvaggio che ne è seguito. Chi si è impoverito, cerca di nascondere la propria condizione in attesa di tempi migliori. Il ricco o lo straricco, non ha invece più alcun motivo per non esibirla. E perché non dovrebbeNERO GIARDINI P908314D 415 SeALI SautoPE DONNA FIBBIA CINTURINO PELLE PLATINONUOVA linea uomo BOSS diapositive Solar-?

E’ il caso dei “HAVAIANAS ALP H ORIG 0555 Espadrillas per gli uomini in blu jeans”. I figli di papà che da un paio d’anni a questa parte sono diventati un caso, prima sul social network più amato dai ragazzi, Instagram, e a seguire sui media di tutti il mondo. Adolescenti figli del famoso 1% dei ricchissimi del pianeta, che si autodefiniscono “funemployed”, impiegati nel divertimento più sfrenato o, ancora più chiaramente, ragazzi il cui unico merito è che “they have more money than you and this is what they do”, hanno più soldi di te e questo è ciò che fanno. Ecco, il loro massimo sforzo è esibire questa differenza nelle immagini che postano su Instagram con commenti e pose che, nelle intenzioni, dovrebbero essere velatamente autoironiche. Loro sulla Ferrari regalata da papà, loro che sfoggiano Rolex e braccialetti di diamanti, loro in partenza sul jet privato da una vacanza a Courmayeur a un’altra alle Maldive. A seconda della stagione o anche – perché no? – dello sfizio del momento. Non c’è limite in fondo se il mondo intero è a completa disposizione di un portafoglio senza limite.

Il blog dei rich kids, ospitato sulla piattaforma Tumblr, merita un breve approfondimento, perché viene sistematicamente frainteso dai media che ne scrivono. Non è nato per celebrare le imprese planetarie di questi figli di papà, ma per irriderle. Come dimostrano anche le pacchiane cornici dorate che circondano ogni immagine pescata da vari profili Instagram, quelli sì gestiti personalmente dalle giovani star del lusso contemporaneo. Che non è che siano scemi e non si rendano conto che una simile ostentazione si presta all’ironia oltre che all’invidia degli altri, ma stanno al gioco, “perché è divertente e perché alla gente piacciono le foto che pubblico.Da Uomo Marronee Pelle Stringati Hush Puppies Formali Eleganti Sautope Bertre Cap Toe Sautope classeiche da uomoDa Uomo Hush Puppies Sautope eleganti motivi V Sautope classeiche da uomo Loro non la prendono troppo sul serio né come un insulto” come dichiarava uno di loro a Vice. Il blog è nato nel luglio del 2012, quando l’anonimo autore ha cominciato a raccogliere le immagini pubblicate su Instagram lanciando anche l’hashtag #rkoi diventato in breve popolarissimo.

Una curiosità è che anticipatrice dell’esplosione globale dei rich kids viene considerata un’immagine postata su Instagram nel gennaio 2012 da Rosinés, una delle figlie allora quattordicenne del presidente venezuelano Hugo Chavez, quello della rivoluzione socialista del XXI secolo, mentre sfoggia davanti alla fotocamera una mazzetta di dollari americani. La ragazzina, poveraccia, venne immediatamente massacrata sui vari social con parodie e vere e proprie dichiarazioni d’odio, privandola del piacere di essere tra i primi, se non la prima, a dare il via a quella che di lì a breve sarebbe diventata una moda planetaria: sono ricco, anzi straricco, e non ho alcun motivo per non vantarmene.

Sull’onda del blog dei rich kids ne sono nati molti altri, più local. Come i rich kids di Hong Kong, quelli dell’Upper East (la East side di New York), poi i danesi, i polacchi, i serbi e altri. Nell’elenco, mancano i figli di papà di casa nostra, ma non perché – come scrive Il Foglio di Giuliano Ferrara – “in Italia tra cattolicesimo e comunismo l’opulenza non è stata mai ben vista” ed “è bene non esibirla”, Da Uomo Hush Puppies WIDE FIT SautoPE FORMALI-Bourton IDEA Sautope classeiche da uomoNUOVA linea uomo Soletrader Nero Barnaby Sautope Di Pelle Stringati Sautope classeiche da uomoma perché nessuno si è mai preso la briga di creare una pagina dedicata ai rampolli locali. Che ci sono eccome, ed esibiscono eccome la loro travolgente ricchezza, basta cercare un po’ su Instagram, Facebook e Twitter i profili dei vari “figli di”. Il Belpaese ne abbonda. Ecco perché, per il gusto di smentire il Foglio, ne ho creato uno io. Eccoli qui i “rich kids of Italy”. Naturalmente non ho alcuna intenzione di aggiornarlo in futuro, i bimbi ricchi locali non avranno altra gloria oltre questa. Ma dubito ne soffriranno. Più probabile se ne facciano una ragione mentre sorseggiano un Moët & Chandon mollemente accoccolati in una Jacuzzi, location da cui solitamente mandano inconsapevolmente in soffitta qualsiasi residuo retorico del self-made man, mito americano per eccellenza, secondo il quale duro lavoro e perseveranza garantirebbero risultati e successo. Balle: molto meglio partire con alle spalle i milioni di papàSkechers Summits Trainer Casual 52811 Sautope classeiche da uomoHush Puppies Sautope Da Uomo Formale-NOVA Sautope classeiche da uomo.

Interessante il termine anglosassone – uber-rich – con cui vengono definiti questi ragazzi. E’ chiaramente ripreso dall’Übermensch di Friedrich Nietzsche, il Super-uomo o meglio, l’Oltre-uomo. Come questi kids, che sono “oltre”. Perfino oltre qualsiasi cosa noi comuni mortali possiamo immaginare associato alla parola “ricchezza”. Il rimando al grande filosofo tedesco non è casuale. Per Nietzsche la morale nasce dall’istinto di vendetta, dal risentimento provato dagli uomini inferiori invidiosi nei confronti dell’Übermensch e del suo spirito libero e grande. In definitiva, serve per tener buona la gran massa degli uomini deboli, il gregge, tanto desideroso quanto incapace di sottomettere i pochi uomini superiori, e perciò accontentandosi di uniformarli alla propria mediocrità.

Naturalmente i rich kids possono avere al massimo una vaga idea di cosa sia la grandezza di spirito dell’Oltre-uomo nietzschiano, ma hanno certamente tutta la libertà – assoluta diciamo pure – garantita dai soldi. Che, parliamoci chiaro, comprano tutto. Proprio tutto, senza alcun limite (manca solo la vita eterna, ma ci arriveremo. Anzi, ci arriveranno). Perché con la morte di Dio – afferma sempre Nietzsche – tutte le grandi teorizzazioni, dalla morale alla religione, si riducono a flebili retaggi del passato. Oggi che controllato e controllore coincidono, che burattino e burattinaio sono la stessa persona, qualsiasi precetto altro non è che frutto della relatività e nessuna verità incontrovertibile può essere più affermata. In fondo è il pianeta intero ad essere già “oltre”, solo che quel che resta della classe media, per sua natura tendenzialmente conservatrice, non lo sa o non lo vuole accettare, ancorandosi almeno formalmente a valori senza più alcun senso. I rich kids invece, oltre lo sono per diritto di nascitaHUNTER ORIGINALE UNISEX REGOLABILE LOGO dispositivi di scorrimento Infradito – Uomini 7 Donne 8-Nuovo con ScatolaNUOVO Clarks C&J Ltd TOR Desert Morbida Pelle Scamosciata Smart Sautope Gituttio Brillante Misura 10.5 Sautope classeiche da uomo.

Un aneddoto che mi piace raccontare spesso è quello del regalo dell’ex calciatore David Beckham al figlio Brooklyn per festeggiare i suoi quattro anni: una Ferrari giocattolo da 36 mila euro. Era il 2004. Oggi Brooklyn, quasi sedicenne, sta tentando di seguire le orme del padre, anche se la squadra londinese dell’Arsenal lo ha appena bocciato a un provino. Pare difficile che il rampollo di uno dei più famosi calciatori inglesi di tutti i tempi possa aspirare a una carriera folgorante come quella del padre, a dimostrazione che, ogni tanto, “anche i ricchi piangono”. Magari solo per far godere un po’ anche noialtri esponenti del gregge. Che non è che condanniamo la ricchezza in quanto tale, ma ci illudiamo che sia ancora possibile distinguere tra il ricco buono e il ricco stronzo. Il ricco buono è quello alla Bono degli U2 che, a parte spostare il domicilio nel paradiso fiscale delle Antille Olandesi, si impegna un sacco per quei poveracci di africani. Il ricco stronzo invece è uno alla Gordon Gekko, indimenticabile protagonista di “Wall Street” di Oliver Stone. Ecco, i rich kids ce li immaginiamo così: tutti figli – legittimi, per altro – di Gordon Gekko. Anche se non proprio animati dalla stessa passione di far soldi. Anche perché essendo “oltre” non serve nemmeno più: basta spenderli. Ci sono comunque. Ormai per diritto divino, così come un tempo erano ereditari i titoli nobiliari.

Ma davvero possiamo provare invidia per un simile stile di vita? E qui bisogna segnalare un aspetto curioso. Perché i piccolo borghesi come me difficilmente possono invidiare simili eccessi. Dai, non è proprio nella nostra natura. Ricordate? abbiamo tatuato in fronte il motto “in medio stat virtus”. Jino fatto in Di Spagna Coloreeee Kaki, Sautope da uomo in pelle-Taglia EU 42 - Sautope classeiche da uomoPaolo Veini Da Uomo Sautope Brogue US 11 EU 44 Blu Navy Sautopa Smith ha fatto Sautope classeiche da uomoPiù che altro quelli come me in genere provano indignazione nei confronti di questi ragazzi che mettono su Instagram lo scontrino di una cena da 5000 dollari. Suvvia, con tutti i bambini che muoiono di fame e malattie in Africa. Suvvia, ma quanto son tamarri questi qui coi loro Rolex e le loro Ferrari, nonostante la presunta autoironia che secondo loro dovrebbe assolverli da ogni peccato?

A provare invidia, a desiderare di imitarli sono invece, e pare quasi un paradosso, i più poveri. Il paradosso sta nel fatto che l’estetica dei rich kids è talmente simile alla parodia borgatara che ne viene data, ad esempio in un classico come “Poste Uomini Marronee in Pelle e pelle scamosciata stringati Sautope Brogue Sautope Misura EU 44 in buonissima condizione Sautope classeiche da uomo” del Piotta (i suoi capisaldi: “La femmina, li soldi, e la mortazza”), da sembrare copiata da quella. Del resto “esibire” è uno dei pochi diritti dell’uomo universalmente riconosciuti in quest’epoca così social. E se da noi è una delle prerogative preferite dai coatti, gli Usa hanno sdoganato nel mondo l’estetica swag variante di quella rap, in cui – in nome dello stile –Sautopa Pelle Uomo FORMALI classeICHE SMART ITALIANO Boston 6, 43 Sautope classeiche da uomoSautope DA UOMO RUE 51 8 (EU 42) Elegante Blu in Pelle Scamosciata AP672-42 Sautope classeiche da uomo il catenone finto oro fa pendant con la canotta. “Hey you’ve got swag!”. Tradotto: “Hey, hai stile!”.

Ti piace l’articolo che stai leggendo? Magari sei pure un rich kid?

Allora prendi in considerazione l’idea di utilizzare per qualcosa di utile la carta di credito di papà sostenendo il nostro progetto. Basta un semplice clic:Grenson Footmaster Gatwick Tan in Pelle Brogues Sautope. 7 1 2 FX, EU 42 Sautope classeiche da uomoLadies Padders Extra Wide (AEE) Estate Seali Misure-Lizzy

Donazione libera con Paypal o carta di credito. Converso è un giornale indipendente e autofinanziato dai suoi lettori. Grazie! (ringrazia anche papà)

Scusa e buona lettura

Se sostituiamo per un attimo ombrelloni e sdraio del litorale di Ostia con gli sfondi tropicali usuali per i rich kids in vacanza, le due celebri borgatare de ‘Joma Calze Casual Sautope da Ginnastica, Uomo Sautope, Rosso Sautope classeiche da uomo” potrebbero tranquillamente confondersi in una compagnia di “figli di”, col solo impiccio di dover sostituire l’inglese al romanaccio. Ti piacerebbe ti regalassero un gioiello di Bulgari da milioni di euro e poi salire sul jet privato per raggiungere lo yacht ancorato alle Antille? “Ammappete!”. Forse perché al vero poveraccio dell’equità non gliene fotte niente. E se vincendo al Superenalotto facesse di colpo i milioni, si trasformerebbe in un batter di ciglia in un rich, kid o kitch fa lo stesso.

E a noi piccolo borghesi, così tromboni, così indissolubilmente ancorati a un’idea di società possibilmente più equa, media insomma, così incapaci di andare oltre un mondo che è già “oltre” da un pezzo, che cosa resta? Niente. Nemmeno la possibilità di godere dei piaceri che i due estremi regalano: né la bira e il calippo, né lo yacht e il jet. Nemmeno l’invidia, nemmeno l’indignazione, che personalmente non provo neanche un po’, forse perché troppo scafato, troppo vecchio o troppo snob, non so. E comunque ho già usato tre volte un avverbio di troppo. Magari perché senza accorgermene, comincio anch’io ad essere oltre. E sarebbe anche ora. Che non se ne può più del livore da perdenti di noi piccolo borghesi.

Davide Lombardi

Ad eccezione della mucca di Hirst, di Rosinés Chavez e del tizio coi baffi, tutte le immagini sono tratte dal blog “Rich kids of Instagram”.

LACOSTE rohini 5 AP SRW calzature in cuoio autentico nuovo con scatola

Uno strano rapporto medico paziente quello tra Vincent van Gogh e il dottore che lo seguì nelle ultime settimane di vita prima del suicidio, Paul-Ferdinand Gachet. E il protagonista della storia è proprio lui: il dottore, un malinconico appassionato d’arte e pittore dilettante.

Steven By Steve Madden donna Lilias Moccasin sautope, blu Suede, US 6.5Sam Edeluomo donna autorin nero Suede Espadrilles Dimensione 9 (331771)Skechers On The Go 600-Getaway nero donna Sports Seals sautope 15314-BBK

di Martino Pinna

Il 16 maggio del 1890 Vincent van Gogh lascia la clinica di Saint-Rémy-de-Provence dove si è fatto ricoverare per farsi curare. L’anno prima, oltre ad aver dipinto molti dei suoi più noti capolavori, si è tagliato un orecchio e ha sofferto di varie crisi: allucinazioni, deliri, tentativi di suicidio. La guarigione tanto desiderata non è arrivata nella clinica di Saint-Rémy gestita dal dottor Peyron, che gli diagnostica l’epilessia e che lo cura con dei semplici bagni settimanali. Risultato? Il pittore tenta di avvelenarsi ingerendo i suoi stessi colori e il cherosene delle lampade, finché, in un momento di lucidità, capisce che il suo soggiorno in quella clinica è del tutto inutile, così decide di lasciare Saint-Remy e raggiungere il fratello Theo a Parigi, a cui chiede consiglio.

Il 21 maggio del 1890, dopo essersi consultato con lui, Van Gogh parte per Auvers-sur-Oise, un piccolo e tranquillo villaggio di campagna a pochi chilometri da Parigi, dove abita il dottor Paul-Ferdinand Gachet, il vero protagonista di questa storia.

Steve Madden Twirls Btuttiet Flat Sz 8.5 US NWOBEVERLANE ITALIAN blu LEATHER LOAFERS Dimensione 6.5Dune London Mules Wouomo sautope Dimensione-8M

Medico, collezionista d’arte, è anche lui un pittore, e tra i due si instaura un rapporto di stima reciproca e amicizia. La speranza è che il dottor Gachet possa finalmente portare alla guarigione l’artista ed evitare le frequenti crisi e i tentativi di suicidio. Il medico spiega a Van Gogh che soffre di malinconia. Successivamente Vincent scrive al fratello Theo:

«[Il dottore] mi ha detto che se la malinconia, o che altro, diventasse troppo forte, potrebbe fare sicuramente ancora qualcosa per diminuirne l’intensità, e che non dovevo farmi scrupolo di essere franco con lui. Sì, il momento in cui avrò bisogno di lui può certo arrivare, comunque per adesso mi sento bene.»Comfortable Oxford sautope sautope da ginnastica US 7.5M nuovo Office, lavoro, Walre, ComfortSCHOLL CHANTAL donna THONGUE FLIP FLOPS WITH STRASS neroReebok classeici x Montana Lattine tuttienamento Mcc Sautope Sportive UOMO Rétro Sautope classeiche da uomo

Qualche settimana dopo, il 29 luglio del 1890, il pittore si spara una pallottola al petto e muore dopo varie ore di agonia. Aveva 37 anni.

“Per adesso mi sento bene” diceva nella lettera. Allora cos’è successo nel frattempo? Il dottore aveva sottovalutato la depressione del suo nuovo paziente? E che rapporto c’era tra il dottor Gachet e Van Gogh?

Per capirlo bisogna fare un passo indietro. Gachet è un personaggio molto interessante. E’ considerato il medico amico dei pittori: amico di Courbet, Manet, Pissarro, Renoir e Cézanne, che per un periodo visse proprio nel villaggio del dottore. Dipingeva e incideva, ma soprattutto collezionava tele di impressionisti, che amava follemente. Era un uomo particolare, il dottore. Un passionale, uno che quando nel 1870 scoppia la guerra contro la Prussia di Bismarck va a Parigi, rischiando la pelle come medico in prima linea, durante l’assedio alla città. Si era laureato con una tesi dal titolo 833 ZEPPE SeALI DONNA PELLE NERO MORBIDO PLANTARE fatto in n. 40, studio sulla malinconia. Quando Vincent lo conosce il dottore ha 62 anni ed è ancora molto provato dalla morte della moglie, scomparsa 16 anni prima, nel 1874. I due quindi non hanno in comune solo l’amore per l’arte, ma anche una situazione di sconforto, di tristezza insuperabile. Tanto che Van Gogh si identifica in lui e scrive:

«[Il dottore] è scoraggiato nel suo lavoro di medico di campagna come io lo sono nella pittura.»GH BASS WEEJUNS LOGAN Men Burgundy Leather Slip On Penny Loafer Dimensione 10.5 EEE Sautope classeiche da uomo

Si verifica una situazione paradossale: doveva essere Gachet a osservare e curare il pittore, ma probabilmente a sua insaputa, è Van Gogh ad analizzare il dottore. Nelle lettere al fratello Vincent considera Gachet come colpito “da un male nervoso” e descrive il suo volto come “irrigidito dalla sofferenza”. La diagnosi perfetta però non arriverà dalle parole, ma dai colori, in quello che è uno degli ultimi capolavori del grande artista olandese: il celebre “Ritratto del dottor Gachet”.

nuovo Balance Numeric 505 Uomo sautope da ginnastica [UE 40 US 7] nm505cls pelle Sautope Nuovo Sautope classeiche da uomoCasualssautope Men Athletic Mesh Sport Trail Mid Top sautope da ginnastica Breathable Comfort Sz Sautope classeiche da uomoROBERT 87500 Marroneee seali sautope uomo strappi comfort pelle italiani 100%

Questo magnifico dipinto è stato analizzato varie volte in chiave psicologica. Diciamo la verità: non c’è bisogno di una laurea per capire che quello ritratto non è proprio un allegrone. Una descrizione e un’analisi tanto accurata quanto involontaria, arriva proprio dalle parole del dottor Gachet, scritte molti anni prima nella sua tesi di laurea sulla malinconia. Parlando dei malinconici infatti scrive:

«L’atteggiamento del malato è assolutamente particolare […] La testa china sul petto e leggermente inclinata a destra o a sinistra. Tutti i muscoli del corpo sono in stato di semicontrazione permanente, in specie quelli flessori; i muscoli facciali sono come raggrinziti, tormentati e conferiscono alla fisionomia un’impronta di particolare durezza; quelli sopraccigliari, sempre tesi, sembrano nascondere l’occhio e rendere l’orbita piú profonda; le arcate sopraccigliari sono prominenti e separate da due o tre pieghe verticali. La bocca disegna una linea retta, sembra che le labbra siano scomparse MOCASSINO sautope SautoPE UOMO ELEGANTI PELLE MarroneeE n.41 Sautope classeiche da uomo. Il solco naso-labiale è piú vistoso, le gote sono cave, la pelle è come incollata agli zigomi, la tinta è giallastra o terreaSautope sautope da ginnastica Adidas VS SET da uomo Originali Blu Rif. BB9673 Sautope classeiche da uomo. Lo sguardo è fisso, inquieto, obliquo, diretto verso terra o di lato»

Provate a rileggere queste parole guardando il “Ritratto del dottor Gachet” e noterete diverse similitudini. Il dottore è ritratto come un malinconico. Perché? Il pittore vede nel dottore un suo doppio? I due dopotutto si assomigliano non solo caratterialmente – sebbene con le dovute differenze: Gachet aveva ancora entrambe le orecchie intere – ma anche fisicamente: hanno entrambi i capelli rossi. Il ritratto del dottore dunque sarebbe allo stesso tempo un autoritratto di Van Gogh. O forse è l’occhio malinconico del pittore a vedere il mondo attraverso il filtro della sofferenza che lo affligge rappresentando dunque il medico più malinconico di quello che è nella realtà?

Converse Chuck Taylor tutti estrella classeic sautope da ginnastica donna art. 159619 col. Sautope classeiche da uomoLUMBERJACK sautope da ginnastica stringate con inserti traspiranti grigio scuro Uomo Sautope classeiche da uomoORIGINALI PUMA COURT estrella CRAFTED bianca - STORM 359977 03 sautope Sautope classeiche da uomo.

Il dottor Gachet infatti verrà rappresentato altre volte, non solo da Van Gogh, ma anche, successivamente, da Lakai Uomo Donna Sautope Griffin'' Tessuto Nero Sautope classeiche da uomo dove non sembra avere la pesante malinconia che invece mostra nel capolavoro del suo amico e paziente.

Nella descrizione che lo stesso pittore – in una delle lettere al fratello – fa del ritratto si scopre che considerava il dottore “un vero amico e in un certo senso un nuovo fratello, tanto ci somigliamo fisicamente e anche moralmente. È molto nervoso e assai bizzarro anche lui”.

Dunque l’ipotesi del doppio, del ritratto-autoritratto sembra sempre meno azzardata. In una lettera non portata a termine del giugno del 1890 (un mese prima di morire) diretta a Gaugain, il pittore scrive:

«Ho adesso un ritratto del dottor Gachet con l’espressione straziata [navrée] del nostro tempo.»

Viene da chiedersi: cosa avrà pensato Gachet riconoscendo nel suo ritratto la descrizione che lui stesso aveva fatto del paziente malinconico? Come si sarà sentito ad essere rappresentato così proprio dall’uomo che si era incaricato di curare? Erano entrambi l’uno specchio dell’altro?

In realtà leggendo una delle ultime lettere al fratello (luglio 1890) si scopre che il pittore, dopo poche settimane di permanenza nel villaggio, non considerava il medico utile per la sua guarigione, dato che anche lui, ai suoi occhi, era evidentemente malato:

«Credo che non bisogna contare in alcun modo sul dottor Gachet. Mi sembra che sia più malato di me, o almeno quanto me. Ora, quando un cieco guida un altro cieco, non andranno a finire tutti e due nel fosso? Non so che dire.»NIKE Court Royale Suede Sautope da Uomo Retro sautope da ginnastica Tempo Libero blu 819802-405 Sautope classeiche da uomoKangaroos Invasore Base Sautope sautope da ginnastica Blu blu 37 US 5 Nuovo Sautope classeiche da uomo

La situazione per il pittore è senza dubbio angosciante: la persona a cui lui ha chiesto aiuto, ha a sua volta bisogno d’aiuto. Più che aiutarsi a vicenda – pensa il pittore dimostrando grande lucidità – il rischio è i due malinconici finiscano per danneggiarsi reciprocamente. Possono forse capirsi, ma aiutarsi, questo no.

Inoltre, come in ogni buon racconto, a un certo punto compare una donna. Si chiama Marguerite, ha 21 anni ed è la figlia del dottor Gachet. A quanto si dice lei si innamorò di Van Gogh, e lui iniziò a ritrarla. Prima mentre BK British Knights Impact Uomo Sautope Sportive-Canvas sautope da ginnastica LOW tg. 39 Sautope classeiche da uomo, poi nel giardino con un abito da sposa. La relazione però viene impedita dal dottore, preoccupato che sua figlia possa finire con una persona che stima e a cui è affezionato, ma che resta comunque un malato. In effetti Vincent, tra abuso di alcol e assenzio, automutilazioni, allucinazioni e tentativi di suicidio, non è esattamente lo sposo ideale.

C’è chi ipotizza che anche questo rapporto interrotto o forse mai nato (di fatto, che si sappia, ci sono solo i due quadri, a cui il dottore non aveva dato il permesso) influirà sull’umore del pittore e sulla sua opinione nei confronti di Gachet (“Mi sembra che sia più malato di me”).

In quegli stessi giorni Van Gogh va ancora una volta nei campi e dipinge quello che si può considerare diagnosi e testamento del pittore: il Campo di grano con volo di corvi (luglio 1890, oggi si trova al NIKE LUNAR REJUVEN 8 Low + 407269-001 presto gratuito Sautope classeiche da uomo).

sautope da ginnastica DIADORA FIELD classeIC TENNIS SautoPE SUEDE UOMO RAGAZZO GRIGIO grigio Sautope classeiche da uomoOLUKAI 'OHANA MUSTANG MUSTANG 10110A- 1313 OC FLIP FLOPS MENS 12Romika Laser 20002-70500 FILI BLU

Questo dipinto straordinario nell’ultimo secolo è stato analizzato psicologicamente più di molti esseri umani. C’è chi si è concentrato sui colori, chi sulla direzione dei corvi, chi sul significato dei tre sentieri, chi ci ha voluto vedere un’allucinazione (l’ipotesi più suggestiva e paradossale, se ci pensate: voler vedere un’allucinazione). Ma ciò che rappresenta è molto più triste e semplice, anche se questo non ne scalfisce la potenza e il fascino, ed è spiegato dallo stesso pittore in una successiva lettera al fratello: tristezza. Tristezza ed estrema solitudine.

«Ritornato qui mi sono sentito molto triste, e ho continuato a sentire pesare su di me la tempesta che vi minaccia. Finn Comfort Sautope Estive da Donna Lacci Gr.6,5 L 40 Bianco con Inserto NuovoHaflinger Flair SMILY 311013 Pantofole Da Donna Pantofole Sono delle immense distese di grano sotto cieli nuvolosi e non mi sento assolutamente imbarazzato nel tentare di esprimere tristezza, e un’estrema solitudine. Spero che li vedrete fra poco – perché spero di portarveli a Parigi il più presto possibile, perché ho persino fiducia che tutti questi quadri vi potranno dire, ciò che non riesco a dire a parole, ciò che io vedo di sano e di rinfrancante nella campagna.»Riposella Sealo cucita a uomoo -Art. 40923(Testa di Moro) Spedizione Gratuita SEXY GIRL SeALI DONNA ColoreeeE ROSSO TACCO ALTO TRASPARENTE 38

La versione leggendaria vuole che Van Gogh stesse dipingendo proprio questa incredibile tela quando estrasse la pistola e si sparò al petto. In realtà questo è improbabile e non sappiamo con precisione come andarono le cose. Di recente c’è anche 549 CIABATTE SeALI ZEPPE DONNA PELLE BIANCO COMODE n. 41 che non si sia trattato di un vero e proprio suicidio: il pittore sarebbe stato colpito da due ragazzi che giocavano con una pistola, e allora vide in quell’incidente un’occasione per morire. Non disse nulla, andò nella sua stanza d’albergo e aspettò di morire.

Si scoprirà in seguito che negli ultimi 70 giorni della sua vita passati a Auvers-sur-Oise Van Gogh realizzò 70 dipinti: una media di uno al giorno.

Ma la storia non finisce qui. Perché, come abbiamo detto all’inizio, il vero protagonista è il dottor Gachet. Infatti il primo ad essere chiamato in soccorso nell’albergo è lui, il dottore Il proiettile non si può estrarre, dunque il dottore si limita a fasciare la ferita. Alcune ore dopo arriva anche il fratello Theo al quale Vincent spiega che ha tentato il suicidio ma ha fatto cilecca. Inoltre gli confessa che la sua “tristezza non avrà mai fine” e che se dovesse sopravvivere proverà ancora a togliersi la vita. Passerà le ultime ore a fumare la pipa.

All’una e trenta del 29 luglio 1890 Vincent van Gogh muore.

Il dottor Gachet si siede a fianco al suo letto e disegna il volto di van Gogh senza vita. Il disegno reca una scritta: “Vincent van Gogh sur son lit de mort” con la firma del dottore, che ne realizzerà anche un’altra versione. Solo un mese prima era stato il pittore a ritrarre il dottore, nella posa malinconica che abbia visto prima. E ora è lui, il medico che doveva curarlo, a ritrarre il suo corpo morto. Un disegno che, secondo molti, è il suo lavoro migliore: beffarda consolazione.

Donna Xti 47741 Seali E Sautope Aperte Nero - Taglia 37Ortopedico Molliter Seali Donna Estate Sautope a Strappo Gr.39 autoamello pellePerpedia per lotti depositi tg. 36 (pl2780)

Secondo diverse testimonianze il dottor Gachet resta scioccato dalla morte del pittore. Non c’è solo il dolore per la morte di quello che era velocemente diventato un amico, ma anche – ipotizziamo – quel senso di frustrazione e di sconfitta di un medico che perde il proprio paziente. E quindi l’inevitabile senso di colpa.

Alla sepoltura, avvenuta il 30 luglio, sono presenti pochi amici, oltre il fratello Theo e ovviamente il dottor Gachet. La bara viene ricoperta di dalie e girasoli.

Uno dei pochi presenti, il pittore Emile Bernard, in una lettera descrive la scena raccontando che il dottor Gachet voleva dire qualche parole su Vincent “ma anche lui stava piangendo così tanto che avrebbe potuto solo balbettare un addio molto confuso”.

Successivamente il dottore sarà criticato per non aver in qualche modo evitato il suicidio del pittore. Eppure vanno considerati diversi fattori: quella che affliggeva il pittore era una malattia all’epoca sconosciuta. Oggi, dopo centinaia di diagnosi diverse, si tende a pensare che soffrisse di una forma di psicosi epilettica o di porfiria acuta intermittente. Inoltre il dottor Gachet poté seguirlo per sole dieci settimane, durante le quali il pittore continuò a bere, nonostante i consigli del medico.

Insomma, Van Gogh era senza dubbio un paziente difficile, forse uno dei più difficili che possano capitare a un medico e anche oggi uno psichiatra avrebbe grosse difficoltà ad aiutarlo e ad evitare una morte che ancora oggi appare inevitabile. Perché la malinconia, come la chiamavano all’epoca, va a colpire proprio quelle forze che dovrebbero aiutare a reagire.

Lo stesso Gachet nella sua tesi l’aveva descritta molto bene, fatto che fa pensare che la conoscesse da vicino, non solo come medico, da prima che incontrasse Van Gogh e da prima che perdesse sua moglie:JONAK NABSeali in Pelle Nero 185855Infradito IPANEMA estrellaCK donna gomma nero bianco PS82489SANA-MODE 0037 sealo donna pelle laminata rame suola gomma antiscivolo

«Sembra che ci sia in tutto l’essere un ostacolo che rallenta, diminuisce, o perfino inibisce completamente il movimento vitale […] Di fronte a questo ostacolo, il pensiero, il movimento si urtano di continuo, si incalzano incessantemente e vanamente; l’ostacolo non può essere superato, il blocco non recede, diventa permanente: si realizza lo stato stazionario. Tutte le potenze dell’essere umano si concentrano in un medesimo punto; e cosí − vuoi che simile concentrazione sia il risultato di una lotta preesistente che ha abusato delle forze reattive, vuoi che tutte le forze vitali agiscano in senso opposto alle leggi della vita e del movimento alle quali ogni essere vivente è fatalmente sottomesso – ha luogo la quiete […]. Questo stato di incubazione costante, concentrico, permanente, indefinito, è il punto culminante, la pietra di paragone di ogni delirio malinconico. La creatura malinconica assume in alto grado tutti i caratteri dell’inerzia piú completa, piú profonda; il principio vitale, che presiede a tutto l’essere, tace, e con lui gli organi, i sensi, la mente, gli istinti, le passioni sono colpite da mutismo. L’uomo assomiglia a un vegetale, a una pietra»

Reef Fuga Fionda Seali Coloree autone Donna Sautope & Calzature da Spiaggia, Merrell Mens Terrant Brindle Slides Dimensione 9 (395895)tuttien Edmonds sautope Loafers Sz 9 D Men Marronee Tassels Biscayne EUC YGI E9S-41 Sautope classeiche da uomocanterà molti anni dopo un altro artista che affogava nella follia, Syd Barrett, all’apice del suo delirio, quando si allontanerà dalla sua band, i Pink Floyd, e in un certo senso dal mondo intero. Il suo produttore, Peter Jenner, a proposito di questo brano dove si parla di un uomo vegetale e di colori, dice:

«Per me queste canzoni sono come il dipinto di Van Gogh con gli uccelli sopra il campo di grano, che poi è quello che era il cervello di Syd. Provate a guardare la confusione, l’agitazione di Van Gogh attraverso i suoi dipinti. Se volete capire Syd, se volete sapere cosa gli stava succedendo, dovete ascoltare queste tracce allo stesso modo.»

REEF MENS SeALS FANNING Marronee GUM Dimensione 10PETER MILLAR Suede Wingtip sautope Men’s Dimensione 11.5 Marronee Sautope classeiche da uomoBROOKS BrossoHERS 42 D 9 PEAL & CO PATENT LACE UP BALMORAL OXFORD LEATHER ENGLe Sautope classeiche da uomo

Curiosa coincidenza? Ma il dottor Gachet, quasi un secolo prima, era andato oltre ancora, scrivendo che se l’uomo malinconico assomiglia a un vegetale o a una pietra, viceversa:

«La malinconia è diffusa in tutta la natura. Ci sono animali, vegetali, perfino pietre, che sono malinconici.»

Gachet era un uomo che vedeva pietre e fiori malinconici.

Sicuramente non era un bravo pittore come Van Gogh, o un bravo musicista come Syd Barrett, ma rileggendo le sue parole non è difficile immaginare i tre andare d’accordo. Qualcosa in comune ce l’avevano.

Martino Pinna

JORDAN LN4 ( Dimensione 10.5 ) Sautope classeiche da uomoGiorgio Brutini Sautope Uomo Grigio Pelle Taglia 9 1 2 o 44 NUOVO Sautope classeiche da uomoVans Uomo Sautope da ginnastica Filmore Decon Canvas, Grigio Sautope classeiche da uomo

Fonti: sautope da ginnastica ADIDAS Advantage f36424 Bianco Sautope classeiche da uomo, Wikipedia,  Artnet.net, Bugatti Sautope sautope da ginnastica exon 341-73060-6900-2000 bianca (Bianco) NUOVO Sautope classeiche da uomo, The New England Journal of Medicine, mentre le citazioni delle lettere di Van Gogh e del dottor Gachet vengono da “L’inchiostro della malinconia” di Jean Starobinski

Bianco Grigio Nuovo Tennis Da resistenza Zoom Air Nike 918201-013 Sautope uomo da classeiche Sautope TAGLIA LAVA adac5fuuo21739-Scarpe

Ovvero, il vestito nuovo di CasaPound. Un’indagine iconografica sui simboli utilizzati da “Sovranità”, una nuova formazione politica, chiamata a puntellare la Lega fuori dal territorio padano.

Skechers doppio Up-Shiny Dancer sautope da ginnastica argentooDa Donna Berkeuomon jarla in Nero Feltro nelle mis. 37,5Krisbut SautoPE SeALI 7015-2-1 Blu Nuovo

Difficile realizzare un documentario autoprodotto, a budget zero, con tanti chilometri da fare e tanti personaggi da inseguire da est a ovest? “In realtà nemmeno tanto – commenta Ligabue – Cotugno e Pupo ad esempio sono stati molti disponibili, un po’ meno Al Bano. Più che altro è difficile contattarli perché sono sempre in Russia – ride – e nemmeno ci sono stati particolari problemi con la colonna sonora, anche se ovviamente contiene molte canzoni protette da diritto d’autore. L’unica che ci è stata negata dalla casa discografica che ne detiene i diritti è stata ‘Azzurro’, scritta da Paolo Conte ma resa famosa da Celentano. La motivazione? Ci hanno detto che è una canzone talmente importante per la cultura italiana da non poter essere usata in un film come questo”.

Rieker Seali Blu Pelle variobündchen comfort da donnaRieker Seali BLU zeppa Dimensione 37 38 (seali)Think 82987-36 da Donna Seali Julia k03

Naturalmente l’esperienza del trio emiliano per girare “Italiani veri” in Russia meriterebbe un racconto a parte. Che inizia nel 2011 quando “Marco Raffaini – spiega Ligabue – mi ha contattato lanciandomi l’idea che ho subito accettato, essendo da sempre appassionato del mondo slavo. Come ci si prepara a un lavoro come questo? Beh, prima di partire abbiamo attivato una serie di contatti in modo da procedere speditamente con le interviste una volta là. Marco ha preceduto me e l’altro Marco (Mello), mentre noi che ce la facciamo sotto a viaggiare in aereo abbiamo prima raggiunto Budapest in macchina e da lì, Mosca in treno.Josef Seibel Cinghia Da Donna Seali Lucia 01 63801 Pelle SealiMerrell sabbia traccia Lee Backstrap outdoorsealen weersealen Seali da uomo

Il doc è tutto girato nel mese trascorso tra la capitale e San Pietroburgo, quasi sempre ospiti di amici di Marco. Un’esperienza fantastica, piena anche di avventure. Proprio a San Pietroburgo abbiamo partecipato a una serata celebrativa del trentennale della chiusura di uno storico locale – oggi sede di un cinema teatro – a suo tempo ritrovo obbligato di gruppi locali di techno punk. Una serata piena di vecchie glorie, oggi in avanzato stato di decomposizione. All’inizio sembrava un ritrovo di vecchi amici, baci, abbracci, allegria e musica. Poi ha cominciato a girare la vodka, lo standard di un russo in libera uscita serale è una bottiglia e mezza a testa, e nella notte la festa è degenerata. E’ finita a botte. Non con noi, eh. Tra le vecchie glorie”.

La versione del gruppo rock russo degli Strannye Igri di “Felicità” di Al Bano e Romina Power, una delle canzoni italiane più famose di sempre in Russia. Spiega oggi uno di loro: “Ci ritenevamo esponenti di un nuovo movimento che rifiutava le tradizioni precedenti che consideravamo borghesi e perciò prendemmo di mira ‘Felicità’, allora popolarissima in Urss, perché secondo noi dava un’idea troppo superficiale della vita”

Anche questa è Russia. Forse quella che maggiormente risponde certi nostri stereotipi riguardo “l’orso siberiano”, un popolo di ubriaconi violenti con le grinfie sempre protese verso l’occidente. Ieri come oggi con la Russia di Putin. Probabilmente retaggi della propaganda da guerra fredda. Invece i russi sono soprattutto “italiani veri”, semplici e disponibili, talmente autentici da risultare quasi commoventi nelle loro dichiarazioni d’amore per il Belpaese e la sua musica popolare. Italiani d’elezione come l’ex esponente della Duma – il parlamento russo – Sergej Apatanko il cui sogno (poi realizzato nel documentario) fin da bambino è quello di poter cantare insieme al suo idolo: Robertino, “un amore trasmesso ai miei figli che oggi cantano le sue canzoni”. Uno che ha perfino commissionato a Raffaini di scrivere la biografia in russo di Loreti. Fatta anche questa.

Kenneth Cole Reazione uomo Desert Sun in pelle OXFORDS blu gree 11 US 45 EU Sautope classeiche da uomoADIDAS V RACER Uomo Low sautope da ginnastica Blu Sautope classeiche da uomoReebok - ZPUMP FUSION - SautoPA correreNING TRAINING - art. V62863-C Sautope classeiche da uomo

[quote_right]”I cutugnisti hanno imparato l’italiano ascoltando Toto Cutugno”

Oppure come i cotugnisti, fan sfegatati di Toto Cotugno, tanto da impegnarsi a imparare l’italiano – che parlano molto bene – attraverso le sue canzoni. Racconta una di loro, Olga Rybakova, che negli anni ’80, mentre la tv trasmetteva il festival di Sanremo, loro cercavano di fotografare lo schermo della tv, per poi raccogliere il materiale in ordinati quaderni dove incollare articoli ritagliati con una lametta dall’unico giornale occidentale disponibile in biblioteca, l’Unità, ricopiando a mano quelli che non si riuscivano proprio a “rubare”.

Proprio Toto Cotugno è il protagonista di quello che è forse il siparietto più divertente di tutto il documentario, nel dialogo a distanza con Svetlana Svetikova, stella della musica russa, con la quale si è esibito nella canzone “Soli” in quello che dagli anni ’90 fino ad oggi rappresenta il nuovo modo di proporsi dei cantanti italiani in Russia: le esibizioni in duetto con artiste e artisti locali.

Il video della performance dei due è imperdibile. Con Cotugno che per tutto il tempo bacia, abbraccia, tocca, s’appiccica come una cozza alla bellissima Svetlana che in “Italiani veri” dice: “Toto si è praticamente dichiarato sul palco”. Aggiungendo poi: “Dopo quella esibizione, delle signore anziane mi hanno sgridata perché non l’avevo sposato e non ero andata con lui in Italia”.

“Per noi l’italiano rappresenta l’uomo meridionale, pieno di passione, al contrario dei rozzi vichinghi settentrionali. L’italiano è quello che regala alla donna tutta la passione che merita” spiega un’altra intervistata. Alé, anche i russi hanno i loro begli stereotipi nei nostri confronti. Ma, al solito, a guadagnarci siamo noi. Del tutto immeritatamente, bisogna aggiungere, come dimostra un tipico commento made in Italy sotto il video del duetto: “beato lui, chissà che trombate si è fatto in Russia”. Cotugno se la ride e nega tutto: “Svetlana andò anche a raccontare che le avevo regalato una Bentley rosa, facendomi anche litigare con mia moglie. Tutte balle”.

Juicy COUTURE GIANNA STRIPED Canvas Btuttietto e danzaCAMPER Wabi 20889 - 061 Grigio Feltro lana Mocassini Casa Pantofola Mule DonnaSautope Converse estrella Player Ox Denim Nero Sautope classeiche da uomoHammer Adidas sautope da ginnastica Bianco Corsa Sautope eleganti Pelle Sautope Sportive Tg. 42 2 3 Sautope classeiche da uomo

Uno che in Russia pare si sia innamorato davvero (di una russa), è stato Pupo, Enzo Ghinazzi, un’altra superstar italiana lungo le rive del Don. Di una certa Lidia, al quale ha dedicato “una delle più belle canzoni che io abbia mai scritto”, dice, ‘Vans Old Skool vn0004ojj5f verde Sautope classeiche da uomo‘:nuovo BALANCE GW500DBG Sautope Unisex Blu Scuro Sautope classeiche da uomoThierry radbotin 38 Sautope in pelle sautope décolleté btuttierine camoscio sautope nero

Lidia col profumo del Berioska
sto lasciando Lidia a Mosca
mentre tu mi stai aspettando.

Lidia non conosce l’italiano
ha imparato due parole
dice sempre “io ti amo”

Lidia se abitassi più vicino
pensa un po’ che bel casino.

CAMEL Active Uomo'S Norvegia 50 Open Back Pantofole Grigio Blu (Midnight 1) 9 UK

Ti piace l’articolo che stai leggendo?

Allora prendi in considerazione l’idea di sostenere il nostro progetto, con un semplice clic:

[paypal-donation]

Donazione libera con Paypal o carta di credito. Converso è un giornale indipendente e autofinanziato dai suoi lettori. Grazie!

(Scusa e buona lettura)

Può sembrare del tutto folle ai nostri occhi che simili canzoni, potessero ottenere nell’Unione Sovietica al tramonto un effetto opposto da quello atteso dai dirigenti del partito. Eppure, come emerge chiaramente dal documentario, perfino “Felicità” di Al Bano e Romina o “L’italiano” di Toto Cotugno riuscirono a rappresentare per il popolo sovietico il desiderio di cambiamento. “Per noi la musica italiana era simbolo di libertà, roba che veniva dall’occidente. Valvola di sfogo, finestra sull’Europa, sul mondo libero. Anche se era spinta dall’alto, dal potere sovietico – pare piacesse molto anche a Breznev – per allontanare i giovani dalla musica rock”.

Quando nel 1991 la Georgia si dichiarò indipendente dall’Urss, a Batumi, una delle città più importanti, la prima cosa che pensarono fu di organizzare un concerto di Sabrina Salerno, “amatissima in Georgia per le sue tette grandi” racconta Mikhail Cherchik. “Impazzivamo per lei, non importava cosa cantasse. Mi ricordo soltanto le sue tette. Sabrina è arrivata, cantava in playback, faceva ballare le tette, e tutti noi eravamo felicissimi, al settimo cielo”.

Russi, italiani veri. Anche in questo.

Davide Lombardi

Skechers Da Donna Blu Navy Go Passeggiata 4 in sintonia Sautope Sautope Basse Sautope Da Ginnastica

Bruno Mossa de Rezende, meglio noto come Bruninho, è palleggiatore del Modena Volley e capitano della nazionale brasiliana di pallavolo, una delle più forti al mondo. Ma soprattutto, Bruninho è un figlio d’arte. Suo padre infatti è Bernardo “Bernardinho” Rezende, da quasi 15 anni allenatore della stessa nazionale e la madre, Vera Mossa, è pure lei una ex campionessa sempre di pallavolo. In questo video – primo di due parti – Bruninho racconta le difficoltà di ritagliarsi una propria dimensione avendo alle spalle due genitori simili. Un video di Mattia Rossi.

Bianco Grigio Nuovo Tennis Da resistenza Zoom Air Nike 918201-013 Sautope uomo da classeiche Sautope TAGLIA LAVA adac5fuuo21739-Scarpe

Keen Sofia II Slide Taglia USA 7 M (B) Eu 37.5 Donna di pelle,Casual SealiNike Wmns Tanjun Donna In Materie Tessili Sautope classeiche da uomoBASKET ADIDAS PROFI 43 1 3 UK9 WINTER INVERNO DUE PAIA Sautope classeiche da uomoFilling pieces Uomo High-Top sautope da ginnastica Pelle tutti'elastico PORTOGtuttiO TG. 42 F. Neuw Sautope classeiche da uomo